Scontri tra afroamericani e polizia negli USA: perché?

Poliziotti nelle manifestazioni e protese per l'afroamericano George Floyd, ucciso soffocato a Minneapolis Fonte: https://github.com/2020PB/police-brutality

Fotogramma 1[1] articolo New video appears to show three police officers kneeling on George Floyd (04/06/2020), CNN <link>
del video che mostra il poliziotto Derek Chauvin del dipartimento di polizia di Minneapolis mentre soffoca George Floyd

È il 26 maggio 2020 e in internet gira il video di un poliziotto che soffoca un uomo immobilizzato che non oppone resistenza, inginocchiandosi sul collo della vittima 2[2] articolo Bystander Videos Are Policing the Police by Putting Deaths on Display (26/05/2020), New York Times <link>
. Ad oggi, 7 giugno 2020, il poliziotto è stato arrestato per omicidio 3[3] articolo Arrestato agente killer di George Floyd. Guardia Nazionale a Minneapolis (30/05/2020), Huffington Post <link>
ma le proteste contro il razzismo negli states non si fermano: cosa chiedono ancora i manifestanti? Per capirlo, ripercorreremo la storia degli afroamericani degli stati uniti d'America.

Gli afromericani nella storia degli Stati Uniti d'America

La voce Wikipedia sulla storia della schiavitù è ben documentata sul come la schiavitù esistesse fin dall'antichità le cui prime prove scritte sono del 2000 a.C. La schiavitù è pian piano svanita, fino a che, nel 1800, la maggior parte degli schiavi erano afroamericani negli stati uniti 4[4] voce Historical Context: American Slavery in Comparative Perspective del Gilder Lehrman Institute of American History <link>
. Quattrocento anni fa, nel 1619, la prima imbarcazione trasportante schiavi africani, presumibilmente battente bandiera olandese, attracca nella colonia di Jamestown, Virginia. Storicamente, gli schiavi hanno vissuto negli stati del sud, per via della loro economia basata sulla produzione del cotone (il Nord aveva invece centri abitati e fattorie) 5[5] articolo Slavery and the Civil War pubblicato sul sito della BBC <link>
.

Un manifesto del 24 aprile 1851 mette in guardia gli afroamericani di Boston dai poliziotti, indicati come procacciatori di schiavi. Fonte: pagina di Wikipedia

La pagina Black History Milestone di HistoryChannel percorre la storia degli afroamericani in America: dopo la guerra d'indipendenza americana, presidenti come George Washington e Thomas Jefferson costituzionalizzano la schiavitù; (molti stati del nord la abolirono entro il 1800); il grande bisogno di schiavi da parte dei campi di cotone fece si che il congresso del 1793 rese illegale aiutare schiavi neri a fuggire. Nel 1862, durante la guerra civile americana, il Presidente Lincoln abolì la schiavitù in ogni stato americano 6[6] trascrizione della proclamazione del 1 gennaio 1871 del presidente Abraham Lincoln <link>
. Ma non terminarono le discriminazioni a livello legale.

Infatti subito dopo la fine della guerra civile e l'assassinio del presidente Lincoln (1875), il suo sostituto Andrew Johnson istituì i black codes: leggi che limitavano le cariche copribili dagli afroamericani, e ne limitavano la libertà a poter fare solo lavori manuali 7[7] articolo Black Codes del sito di History Channel <link>
che verrà abolita solo nel 1964 8[8] pagina Black Code dell'Enciclopedia Britannica <link>
. Nel 1870, nel 15° emendamento viene esteso il diritto di voto ai neri, e con questo, ed in questo clima nacquero organizzazioni per difendere i bianchi (come il KKK). Purtroppo molti neri ancora non potevano votare a causa di limiti imposti sul grado di istruzione, sbarramenti che furono eliminati solo nel 1965.

Leggi e discriminazioni razziali in tempi recenti

Negli inizi del 1900, era normale che venissero assolti bianchi che uccidessero afroamericani, tra cui si ricorda lo sterminio razziale di massa a Springfield del 1908 9[9] pagina sullo Springfield race riot del 1908, della Enciclopedia Britannica <link>
e l'omicidio di Emmet Till, i cui assassini furono assolti da una giuria composta da soli bianchi 10[10] pagina Emmett Till del sito di History Channel <link>
. Nel 1955 Rosa Parks venne arrestata perché si rifiutò di cedere il posto sul bus ad un bianco. Nel 1991 scoppiò una rivolta molto simile a quella di maggio 2020: l'afroamericano Rodney Glen King viene massacrato di botte da alcuni poliziotti, incastrati solo perché un uomo registrò l'accaduto 11[11] articolo IL PUGNO VIOLENTO DELLA LEGGE (19/03/1991), La Repubblica <link>
. Nel 2012 il 17enne Trayvon Martin viene ucciso da un colpo di pistola di un "vigilante volontario". La polizia non ritenne di dover arrestare l'omicida fino a che il caso non divenne di portata nazionale e da cui nacque il movimento Black Lives Matter. 12[12] articolo Florida teen Trayvon Martin is shot and killed pubblicato sul sito di History Channel <link>

Le manifestazioni del 2020 stanno proseguendo perché sembra che nulLa sia cambiato dagli anni 90, anche nel caso di Rodney King, come oggi, un crimine sarebbe rimasto impunito se per caso non fosse stato filmato da un passante. Protestano anche contro il Blue Code (qui voce Wikipedia), che è il muro di omertà per cui un poliziotto non denuncia gli abusi dei colleghi.

Le manifestazioni per George Floyd non si fermano perché la polizia, omertosa, continua ad abusare del suo potere, e durante questa manifestazione sono molti i video che documentano gli abusi (si veda, tra i tanti, il tweet qua a destra).

Queste manifestazioni stanno venendo documentate in modo estensivo e stanno portando alla luce molte brutalità da parte della polizia, di recente anche un omicidio commesso da un poliziotto del New Jersey verso un afroamericano, Maurice Gordon, fermato per non aver rispettato i limiti di velocità. 13[13] articolo Usa, spunta un altro video: afroamericano ucciso da un agente (09/06/2020), Repubblica <link>
. Alcuni manifestanti hanno organizzato degli archivi in cui mantengono tutti i video di abusi che stanno succedendo in questi giorni.

Auto della polizia di New York si getta su manifestanti.
Donna con mani in alto presa a calci in faccia da polizia durante le manifestazioni
Filmato rappresentante dei poliziotti durante le manifestazioni del 2020 che spintonano un anziano. Da notare come nessun poliziotto si fermi ad aiutarlo in accordo con il [Blue Code](https://en.wikipedia.org/wiki/Blue_wall_of_silence).

Fonti

[1] articolo New video appears to show three police officers kneeling on George Floyd (04/06/2020), CNN <https://edition.cnn.com/2020/05/29/us/george-floyd-new-video-officers-kneel-trnd/index.html>
[2] articolo Bystander Videos Are Policing the Police by Putting Deaths on Display (26/05/2020), New York Times <https://web.archive.org/web/20200527000029/https://www.nytimes.com/2020/05/26/us/george-floyd-minneapolis-police.html>
[3] articolo Arrestato agente killer di George Floyd. Guardia Nazionale a Minneapolis (30/05/2020), Huffington Post <https://www.huffingtonpost.it/entry/terza-notte-di-disordini-a-minneapolis_it_5ed09305c5b600dfee30d874>
[4] voce Historical Context: American Slavery in Comparative Perspective del Gilder Lehrman Institute of American History <https://www.gilderlehrman.org/history-resources/teaching-resource/historical-context-american-slavery-comparative-perspective>
[5] articolo Slavery and the Civil War pubblicato sul sito della BBC <https://www.bbc.co.uk/bitesize/guides/znycnrd/revision/1>
[6] trascrizione della proclamazione del 1 gennaio 1871 del presidente Abraham Lincoln <https://www.archives.gov/exhibits/featured-documents/emancipation-proclamation/transcript.html>
[7] articolo Black Codes del sito di History Channel <https://www.history.com/topics/black-history/black-codes>
[8] pagina Black Code dell'Enciclopedia Britannica <https://www.britannica.com/topic/black-code>
[9] pagina sullo Springfield race riot del 1908, della Enciclopedia Britannica <https://www.britannica.com/event/Springfield-Race-Riot>
[10] pagina Emmett Till del sito di History Channel <https://www.history.com/topics/black-history/emmett-till-1>
[11] articolo IL PUGNO VIOLENTO DELLA LEGGE (19/03/1991), La Repubblica <https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1991/03/19/il-pugno-violento-della-legge.html>
[12] articolo Florida teen Trayvon Martin is shot and killed pubblicato sul sito di History Channel <https://www.history.com/this-day-in-history/florida-teen-trayvon-martin-is-shot-and-killed>
[13] articolo Usa, spunta un altro video: afroamericano ucciso da un agente (09/06/2020), Repubblica <https://www.repubblica.it/esteri/2020/06/09/news/usa_spunta_altro_video_afroamericano_ucciso_da_agente-258759282/>
[14] articolo Buffalo officers quit special team after 2 officers are suspended for shoving a 75-year-old protester (07/06/2020), CNN <https://edition.cnn.com/2020/06/05/us/buffalo-police-suspension-shoving-man-trnd/index.html>

pubblicato il 2/5/2020