Esiste la tassa covid?

Tra il 23 e il 24 maggio 2020 ha cominciato a circolare la notizia, nei media e tra i giornali, di una cosiddetta tassa covid (tra cui, ad esempio, l'ANSA 1[1] <link>
, Il Sole 24 Ore 2[2] <link>
, il Corriere 3[3] <link>
, il Messaggiero 4[4] <link>
, l'Huffington Post 5[5] <link>
, La Stampa 6[6] <link>
, TgCom24 7[7] <link>
, il Giornate 8[8] <link>
ed in particolare il codacons 9[9] notizia dal sito del Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, abbreviato codacons <link>
), dove in pratica, una parte dei consumatori si sono trovati a pagare un surplus dai 2‚ā¨ ai 10‚ā¨ sui prodotti o servizi acquistati (es. trattamenti di bellezza) rispetto ai prezzi pre-lockdown.

Vista la quantità di fonti (incluso il codacons) che riportano la notizia, la veridicità della tassa covid risulta estremamente probabile.

Cos'è però veramente tassa covid? è legittima? e quanto è diffiusa?

Innanzitutto, dagli articoli si evince subito che questa tassa covid ha un nome forviante: non è imposta dal governo, i giornali che raccontano la vicenda la descrivono come un aumento arbitrario dei servizi da parte dei commercianti: "Un surplus, con tanto di voce a parte sullo scontrino" 2[2] <link>
.

Sulla legittimit√† della tassa, si pu√≤ fare un paragone col prezzo del coperto nei ristoranti, il quale √® sicuramente illegale solo se non √® segnato sul listino prezzi 10[10] sez. √ą legittimo pagare il coperto? dell'articolo Coperto al ristorante: √® legittimo? del sito studiocataldi.it dell'avvocato Cataldi <link>
, regolata dall'articolo 18 eegio decreto n. 635/1940 11[11] regio decreto n. 635/1940, da www.normattiva.it, sito ufficiale delle normative italiane <link>
. Purtroppo i giornali online attualmente non riportano se i sovrapprezzi fossero o no sul listino.

La scorrettezza di tale comportamento infatti viene sottolineato dal presidente della codacons Riezi (riportato dal Sole 24 Ore)

"un vero e proprio far west illegale che potrebbe configurare il reato di truffa, e contro cui il Codacons presenta una denuncia alla Guardia di Finanza e all'Antitrust".

Per quanto riguarda la diffusione del fenomeno, i giornali mostrano tutti le stesse due foto, mentre le affermazioni di Riezi riportate dall' ANSA parlano di denuncie da "Numerosi consumatori".

In conlcusione: la tassa codiv esiste, ma non è una tassa: è un surplus dei commercianti, non è purtroppo chiaro quanto sia diffusa e quanto sai legittima tale pratica.


Bibliografia

[1] <https://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2020/05/23/fasedue-prezzi-piu-bar-in-parrucchieri-centri-estetici-e-bar-la-polemica_50730978-dce8-4e6b-bf48-a0749089af85.html>
[2] <https://www.ilsole24ore.com/art/aumento-prezzi-scontrini-spunta-tassa-covid-2-4-euro-ADkT5SS>
[3] <https://www.corriere.it/cronache/20_maggio_23/caffe-parrucchieri-estetiste-tasse-covid-nuovi-rincari-che-dividono-clienti-b2c19b1e-9d2f-11ea-a31e-977f755d9d62.shtml>
[4] <https://www.ilmessaggero.it/italia/tassa_covid_scontrino_negozi_oggi_ultime_notizie-5245444.html>
[5] <https://www.huffingtonpost.it/entry/associazioni-dei-consumatori-denunciano-sugli-scontrini-tassa-covid-da-2-a-4-euro-in-piu_it_5ec8fd8dc5b657f504fec7e1>
[6] <https://www.lastampa.it/cronaca/2020/05/23/news/fase-2-codacons-sugli-scontrinti-spunta-la-tassa-covid-balzello-da-2-a-4-euro-per-costi-dovuti-a-pandemia-1.38879873>
[7] <https://www.tgcom24.mediaset.it/economia/coronavirus-codacons-sugli-scontrini-spunta-la-tassa-covid-da-2-a-4-euro_18634155-202002a.shtml>
[8] <https://www.ilgiornale.it/news/cronache/negli-scontrini-spunta-tassa-covid-2-4-euro-1865151.html>
[9] notizia dal sito del Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, abbreviato codacons <https://codacons.it/parrucchieri-ed-estetisti-aumentano-i-prezzi-sullo-scontrino-spunta-la-tassa-covid-da-2-a-4-euro/>
[10] sez. √ą legittimo pagare il coperto? dell'articolo Coperto al ristorante: √® legittimo? del sito studiocataldi.it dell'avvocato Cataldi <https://www.studiocataldi.it/articoli/26495-coperto-al-ristorante-e-legittimo.asp>
[11] regio decreto n. 635/1940, da www.normattiva.it, sito ufficiale delle normative italiane <https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:regio.decreto:1940-05-06;635>

pubblicato il 0/4/2020